Fuoco Selvaggio (Pemfigo)

il Pemfigo è una malattia autoimmune. La prima manifestazione clinica è la comparsa di vescicole piene di liquido, rende intraepidermica, di diverso diametro, la prima nelle mucose della bocca, vagina e pene, o la pelle del torace, viso e cuoio capelluto, ma che in seguito si diffuse in tutto il mio corpo. Quando queste bolle si rompono, essi appaiono locale ferite della carne che può occupare grandi spazi e servire come una porta di entrata per le infezioni.

il Pemfigo è una malattia grave che, non trattata in tempo, può portare alla morte. Colpisce preferenzialmente adulti di entrambi i sessi dalla quinta decade di vita, ma i casi tendono a diminuire dopo i 70 anni. Nell’infanzia e nell’adolescenza, la malattia è probabile che sia molto raro.

Ancora non si conosce la causa esatta della malattia, ma sembrano essere coinvolti fattori genetici e immunologici, così come l’infezione da virus, uso di alcuni farmaci e la presenza di altri agenti esterni.

Sintomas

Ci sono diversi tipi di pemfigo. I più comuni sono il pemfigo volgare e il pemfigo foliáceo.

Il pemfigo volgare è la forma più frequente e più grave malattia. La manifestazione iniziale è la comparsa di vescicole, molto doloroso, come tordo, nelle membrane della mucosa orale. In un breve periodo di tempo, queste bolle di diametro variabile, sono sparsi attraverso le altre aree della pelle e può rompersi, lasciando esposta erosioni o ulcere nella carne dei viventi.

Il pemfigo foliáceo è una forma di malattia, anche di carattere autoimmune, con due presentazioni cliniche diverse: la malattia di Cazenave e pemfigo foliáceo endemiche, o fuoco selvaggio, come è popolarmente noto.

Articolo simile:  Cinque su dieci persone a rischio, resort per lo screening del cancro del colon-retto

In Brasile, il fuoco selvaggio colpisce soprattutto i bambini e i giovani nelle aree rurali di alcune regioni. La sua caratteristica principale è la comparsa di bolle in superficie in testa, del collo e del petto, che si è poi diffusa in tutto il mio corpo, e si blocca, lasciando il posto ferite aperte che creare croste, male e brucia, come se fossero stati causati da bruciature. Un altro segno importante di questa forma della malattia è che le lesioni non compaiono mai nella mucosa orale.

in progress Alcuni studi suggeriscono che il pemfigo foliáceo endemiche può essere trasmessa dalle zanzare. Che sarebbe la spiegazione per i casi erano più concentrati nelle aree vicino alle regioni di deforestazione nel Paese.

Diagnosi

La diagnosi è basata sulle caratteristiche delle lesioni bollose e il segno di Nikolsky, che consiste nello spostamento degli strati inferiori della pelle, quando la sua superficie è compresso o strofinato.

Altre risorse in laboratorio sono importanti per la diagnosi sono il test di immunofluorescenza indiretta e biopsia eseguita con un frammento di tessuto di lesioni.

la diagnosi precoce è essenziale per inibire lo sviluppo della malattia.

Tratamento

L’obiettivo del trattamento è quello di invertire il processo di autolesionismo degli anticorpi, in pelle e, di conseguenza, la formazione di bolle. Sono inizialmente somministrato ad alte dosi di steroidi per via orale che si riducono gradualmente, come le lesioni scompaiono. Una dose minima, tuttavia, devono essere mantenuti fino al ristabilimento completo del paziente. In alcuni casi, potrebbe essere necessario per l’indicazione di farmaci immunosoppressori e antibiotici.

Le piaghe che si formano dopo le bolle si rompono hanno bisogno di cure speciali per prevenire le infezioni e per facilitare il ripristino dell’epidermide.

Articolo simile:  Loyola de Palacio passa dopo cinque mesi di faticosa lotta contro il cancro

Consigli

* Non è automedique. Cercare un dermatologo se si notano cambiamenti nella pelle;

* Ricordare che la diagnosi precoce è fondamentale per il successo di qualsiasi trattamento.