Oltre alla salute e malattia – Corpo realizzato in armonia con la rilevanza inimmaginabile

La parola infermiera ha molti significati, definizioni, compiti che vanno da un ampio continuum di semplici compiti domestici sono eseguiti, la fase finale di cure palliative e di tutto il resto. E ‘s qualcosa che molti di noi mai dare un secondo pensiero. Manutenzione – crediamo – per i bambini, gli anziani e coloro che sono malati, ma non per noi che sono sani. Abbiamo posti di lavoro, la scuola, partecipare a una famiglia da crescere, e, infine, per godersi la pensione.

Lo so perché io ero uno di quei 56 anni e in buona salute, come il cavallo proverbiale. Non fumare, mangiare sano e l’esercizio fisico, ma c’è una anomalia fisica che ha portato fuori strada, non solo la mia vita, ma mia moglie, troppo. In primo luogo è stato barcollando, poi il bastone. Poi è arrivata la diagnosi, un cugino del morbo di Lou Gehrig nella sclerosi laterale primaria. I sintomi principali sono la perdita di equilibrio, debolezza delle braccia e delle gambe, deglutizione e disturbi del linguaggio. Perdita di controllo della vescica è solo uno dei molti sintomi minori, tutti irreversibile.

Dopo molti difficile da ottenere, mi è stato detto di usare il deambulatore. Ho resistito, anche a negare la progressione della malattia, ma per gli altri, ho finalmente accettato. Ora, dopo alcuni anni, il motore del camion ottiene intorno e macchina per la respirazione aiuta a migliorare i polmoni durante la notte. Si potrebbe dire che la mia vita è cambiata per la vista è peggio, e astanti a fare.

Ma aspetta. Prima di smettere di leggere, di pensare, sto cercando simpatia – una povera creatura avvolta in autocommiserazione – vedi sotto.

Articolo simile:  Ayahuasca e la bevanda psicoattiva

Durante la sua carriera, mia moglie si alzò a posizioni di leadership esecutive entro due agenzie statali. E “una di quelle rare persone che interagiscono bene con le persone e dare l’esempio, atto di classe reale. Se avete deciso di farlo Peggy potrebbe ottenere ancora di più le cose, ma il dovere chiama. Tutto è stato posticipato e spostato al secondo piano per utilizzare la metafora sovraccarico. Dopo trenta anni di duro lavoro, quando la vita appena distrutto i piani per elaborare l’ambiente fisico ed emotivo di indipendenza per me.

Ricordo lo scambio di voti. “Non si prende questo uomo … di amare e ad amare … in malattia e la salute?” La sua risposta era sì; i suoi occhi tristi e un sorriso caldo, ha confermato.

La mia malattia non può essere trascurato o ignorato. Cioè, non importa dove siamo, cosa facciamo, o che ora del giorno è, ma si concentra sulla malvagità senza precedenti. L’attenzione è sempre su ciò che può essere fatto di fronte al male.

Peggy è molto efficace con questo approccio e non capisco tutta la casa. Le piccole cose, non è per me è troppo da menzionare qui. Questa è una battaglia per mantenere la loro dignità, rispetto ad una perdita di autonomia, e non è facile mantenere le cose semplici dobbiamo chiedere, ma per quanto possibile, il mio amore, e le esigenze sono previste, senza dire una parola mettere le salviette raggiungere il mio gas tosaerba, quando la Seconda sente all’altezza del compito di ghiaccio d’acqua accanto alla mia sedia. Viviamo in un paese, e ogni giorno spinge Peggy in città, senza obiezioni, il giornale ha detto. Quando andiamo a mangiare fuori o al cinema, di smontare la moto e il mio ufficio, e quando ci siamo resi conto che riassembla. Miro, ammirare e apprezzare il loro sacrificio, anche se è fastidioso quando uso la parola vittima. Lei dice che nessun sacrificio è l’amore. “Non capisco perché non ho capito pienamente., Solo andando su quello che devo fare lo stesso se fosse le mie scarpe.

Articolo simile:  L'UE autorizza la commercializzazione di 'Januvia' (MSD) contro il diabete di tipo 2

Pensi di avere un paio di anni fa, che Peggy e sarei infelice, o almeno lungo la disperazione e la disperazione, ma quando quei momenti arrivano, e talvolta sono lunghe, bianco, ormai lontani prima radice. Fastidio a vicenda, ridendo e abbracciato un sacco, e talvolta lacrime insieme.

Sembra che nel corso è stato dato a questa breve vita, noi, la gente spende un sacco di tempo a guardare utilizzando il 60-s periodo di auto-realizzazione, per essere un paese che è difficile da comprendere nelle migliori condizioni. Molti di noi non sono mai stati lì per un motivo o un altro, e così crediamo che come Stato non è disponibile. Quando finalmente accettato il fatto che la mia condizione era irreversibile e che era destinato a un serio cambiamento di stile di vita, Peggy intervenne. Questo è stato cinque anni fa e non ha mai guardato indietro. Che mi tiene concentrato su quello che posso fare quello che mi piace, non la disabilità.

Per dire che non sono deluso dal fatto che non è possibile raggiungere i vostri obiettivi di pensionamento deve essere falsa. D’altra parte, mi chiedo se ho trovato la felicità che sento ora. Non lo so, non lo so. Penso che ci felice Happenstance, scoperta personale, che viene fornito con il processo di invecchiamento in queste specie circostanze. Tuttavia, un sorriso sul mio volto e la mia anima mi sento l’applicazione non è legato a una certa forza interiore, ma non ho amore incondizionato per il suo mentore. Mia moglie. E questo è un dono, non una malattia può prendere.