Trattamento per il tipo di calcoli renali – Iperossaluria trattamento | Noi ci teniamo

Calcoli renali

Un calcolo renale è una massa dura sviluppato da cristalli che separano dalle urine all’interno del tratto urinario. Normalmente, l’urina contiene sostanze chimiche che impediscono o inibiscono la formazione dei cristalli. Questi inibitori non sembrano funzionare per tutti, però, per cui alcune persone si formano le pietre. Se i cristalli rimangono abbastanza piccolo viaggerà attraverso le vie urinarie e passare fuori dal corpo nelle urine senza essere notato.

Calcoli renali possono contenere diverse combinazioni di sostanze chimiche. Il tipo più comune di rene contiene calcio in combinazione con fosfato o ossalato. Queste sostanze chimiche sono parte della dieta normale di una persona e sono parti importanti del corpo, come ossa e muscoli. In un tipo meno comune di pietra è causata da infezione del tratto urinario. Questo tipo di pietra è chiamata una pietra struvite o infezione. Un altro tipo di pietra, pietre di acido urico, sono un po ‘”meno comune, e calcoli di cistina sono rari.

Calcoli renali nel rene, uretere e vescica. Urolitiasi è il termine medico utilizzato per descrivere le pietre che si verificano nel tratto urinario. Altri termini utilizzati di frequente sono vie urinarie malattia di pietra e nefrolitiasi. I medici usano anche termini che descrivono la posizione della pietra nelle vie urinarie. Ad esempio, un ureterale pietra-o-ureterolithiasis un calcolo renale si trova nel uretere. Per semplificare le cose, i calcoli renali sono generalmente utilizzati in tutto questo record.

Calcoli biliari e calcoli renali non sono correlate. Essi formano in diverse zone del corpo. Qualcuno con un calcolo non è necessariamente più probabilità di sviluppare calcoli renali.

Articolo simile:  6 Receitas Chip Jiló Luce

Introduzione al tratto urinario

Il tratto urinario, o sistema, costituito da reni, ureteri, vescica e uretra. I reni sono due organi a forma di fagiolo che si trovano sotto le costole verso il centro della schiena, uno su ciascun lato della colonna vertebrale. I reni rimuovono l’acqua in eccesso e rifiuti dal sangue, la produzione di urina. Tengono anche un equilibrio stabile di sali e altre sostanze nel sangue. I reni producono ormoni che aiutano a costruire ossa forti e formazione dei globuli rossi.

Tratto Illustrazione o sistema urinario è costituito da reni, ureteri, vescica e uretra.

| Quali sono i sintomi dei calcoli renali?

Calcoli renali spesso non causano alcun sintomo. Di solito, il primo sintomo di un calcolo renale è un dolore estremo, che inizia improvvisamente quando un sasso si muove nel tratto urinario e blocca il flusso di urina. In genere, una persona si sente un forte dolore e crampi nella parte posteriore e laterale della superficie del rene o nel basso addome. A volte nausea e vomito si verificano. Più tardi, il dolore può diffondersi all’inguine.

Se la pietra è troppo grande per passare facilmente, il dolore continua come i muscoli della parete dell’uretere stretto cercano di spremere pietra della vescica. Come la pietra si muove e il corpo cerca di spingerlo fuori, il sangue può comparire nelle urine, rendendo la rosa urine. Come la pietra si muove verso il basso l’uretere più vicino alla vescica, una persona può sentire il bisogno di urinare più spesso o sentire una sensazione di bruciore durante la minzione.

Se la febbre e brividi accompagnano qualsiasi di questi sintomi, l’infezione può essere presente. In questo caso, una persona dovrebbe contattare immediatamente un medico.

Articolo simile:  Minzione frequente (Sindrome urinaria), che cos'è?

Come vengono diagnosticati calcoli renali?

A volte le pietre-sono “silenziosa” che non causano sintomi in radiografie prese per un esame di salute generale. Se le pietre sono piccole, spesso inosservato dal corpo. Spesso, calcoli renali si trovano su un x-ray o ecografia preso di qualcuno che si lamenta di sangue nelle urine o dolore improvviso. Queste immagini diagnostiche forniscono al medico informazioni preziose circa le dimensioni e la posizione della pietra. Gli esami del sangue e delle urine aiutano a individuare qualsiasi sostanza anomala che potrebbe favorire la formazione di calcoli.

Il medico può decidere di eseguire la scansione del sistema urinario con una prova speciale denominata tomografia computerizzata (TC) o una pielografia endovenosa (IVP). I risultati di tutti questi test consentono di determinare il trattamento adeguato.

Calcoli renali Trattamento

La prevenzione è sempre il modo preferibile per il trattamento di calcoli renali. Rimanendo ben idratata e mantenere l’urina diluita aiuterà a prevenire la formazione di calcoli renali.

Coloro che non hanno mai superato un calcolo renale non può apprezzare la gravità dei sintomi. C’è poco una persona può fare a casa per controllare il dolore debilitante e vomito che possono verificarsi con un calcolo renale, ma cercare cure d’emergenza. Se questo è stato istituito il primo episodio senza precedente diagnosi, è importante per essere visto da un medico per confermare la diagnosi.

Per coloro che hanno una storia di rene, il trattamento a casa può essere appropriato. La maggior parte dei calcoli renali finalmente passano da soli, e il trattamento è rivolto a controllare i sintomi. Il paziente deve essere istruito a consumare fluidi orali. Ibuprofene può essere utilizzato come un farmaco anti-infiammatorio se controindicazioni per il suo utilizzo. In caso di ulteriori farmaci per il dolore, il medico di base può essere disposto a prescrivere più forti analgesici narcotici.

Articolo simile:  Eczema del Viso: Cause e Trattamento

Abbiamo a cuore i Valori fondamentali

“Abbiamo un modello di business molto semplice che ti tiene come il centro.”

Avendo le cure e coordinamento clinico squadre più elaborate ed esclusive di stanza a ogni settore pazienti ricoverati in ospedale partner, vi offriamo la cura liscia e senza soluzione di continuità immaginato. Con un rapporto di un paziente Care Manager a cinque pazienti i nostri standard di cura del paziente non hanno uguali in tutto il continente sub.